Ad Clicks :Ad Views : Ad Clicks :Ad Views : Ad Clicks :Ad Views : Ad Clicks :Ad Views : Ad Clicks :Ad Views : Ad Clicks :Ad Views : Ad Clicks :Ad Views : Ad Clicks :Ad Views : Ad Clicks :Ad Views :

Pontecagnano diventa città cardioprotetta: ecco l’intesa con l’Onlus “Angeli del cuore”

Home / News / Campania / Pontecagnano diventa città cardioprotetta: ecco l’intesa con l’Onlus “Angeli del cuore”
/
/
/

PONTECAGNANO FAIANO. Grazie all’impegno del Sindaco Ernesto Sica e dell’Assessore alle Politiche sociali Francesco Pastore, è stato, infatti, sottoscritto al Comune il protocollo d’intesa tra l’Amministrazione e l’Associazione “Angeli del cuore onlus”.

L’accordo è rivolto sia alla diffusione della cultura dell’emergenza attraverso strumenti e conoscenze di primo soccorso cardiaco sia all’attivazione di uno sportello di ascolto e assistenza socio-sanitaria.

Il piano vanta una proficua sinergia istituzionale con Perugia, ente riferimento nazionale del progetto, che era rappresentato alla conferenza dal Presidente di “Angeli del cuore onlus” e Consigliere delegato del Comune umbro Carmine Camicia. Per l’associazione era presente anche il referente Adolfo Stellato.

Sono, inoltre, intervenuti il Presidente dell’Azienda speciale “Farmacia Pontecagnano Faiano” Gerardo Ragosa, la Direttrice Rosaria Falace e il membro del Cda Giovanni Giordano che ha predisposto l’iniziativa.

Venerdì 1 dicembre 2017, alle ore 10.30, a tal proposito, presso la Farmacia Comunale in località Sant’Antonio, avrà ufficialmente inizio il percorso per rendere il territorio più sicuro attraverso l’inaugurazione della prima colonnina salvavita, contenente un defibrillatore, che potrà essere utilizzata, in caso di emergenza, da operatori sanitari e cittadini opportunamente formati.

In sala, questa mattina, c’erano, inoltre, il Presidente della Consulta Comunale degli Anziani Domenico Landi e altre rappresentanze associative.

Grande soddisfazione da parte del Primo Cittadino Ernesto Sica “per un progetto di straordinaria valenza sociale che, attraverso una proficua rete, di cui siamo davvero orgogliosi, si prefigge di tutelare la salute dei nostri cittadini e ci spinge a consolidare la collaborazione avviata per concretizzare gli obiettivi indicati nel protocollo e ampliarne il raggio di azione”.

Commenta

This div height required for enabling the sticky sidebar