Ad Clicks :Ad Views : Ad Clicks :Ad Views : Ad Clicks :Ad Views : Ad Clicks :Ad Views : Ad Clicks :Ad Views : Ad Clicks :Ad Views : Ad Clicks :Ad Views : Ad Clicks :Ad Views : Ad Clicks :Ad Views :

“Compostaggio male minore”, assist di Cariello a De Luca

Home / News / Politica / “Compostaggio male minore”, assist di Cariello a De Luca
/
/
/

EBOLI/BATTIPAGLIA. «Da confinate mi auguro che lo Stir si trasformi in impianto di compostaggio perché è il male minore», nuovo assist del sindaco di Eboli Massimo Cariello ai vertici regionali e soprattutto al Governatore della Regione Campania Vincenzo De Luca, il quale sulla “marcia dei 10mila” contro il compost aveva rilasciato dichiarazioni simili.

Le parole del primo cittadino ebolitano sono state rilasciate dopo una riunione di maggioranza durante la quale si è definita la linea sui due impianti che sorgeranno ad Eboli, in vista del consiglio comunale di martedì. A relazionare sulle due strutture è stato l’assessore all’ambiente Ennio Ginetti.

Durante l’incontro sono emersi dettagli interessanti: a quanto pare non tutta la maggioranza la vedrebbe come il primo cittadino. Alcuni consiglieri non sono infatti rimasti convinti dalla relazione presentata dall’assessore con delega all’ambiente.

Favorevoli dunque all’impianto di vagliatura, ma per quanto riguarda l’ampliamento dell’attuale sito con l’aggiunta di un biodigestore al momento il parere è contrario.

Un visione che si allontana da quella di Cariello: «Eboli ha già dato – spiega il sindaco – sicuramente il compostaggio con impianti di ultima generazione e più sicuro dello Stir, il progetto dell’impianto di vagliatura dell’indifferenziato tecnicamente è a norma, le autorizzazioni che sono state rilasciate sono giuste perché date in base alle norme tecniche di attuazione».

Ritornando alla manifestazione che ha visto le strade di Battipaglia inondate da una marea di persone, Cariello spiega la sua posizione: «dobbiamo fa capire alla Regione che nulla può essere deciso se non vengono ascoltati i territorio – conclude Cariello – per questo spero che alla commissione ambiente vengano tutti i sindaci».

Commenta

This div height required for enabling the sticky sidebar