Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views :
adimage

San Valentino Torio, controlli su opere abusivo: prosciolto comandante dei vigili

img
/
/
/

Tempo di Lettura: 2 minuti

SAN VALENTINO TORIO. Controlli su opere abusive, prosciolto il comandante dei vigili di San Valentino Torio, Angelo Lanzetta. Il casco bianco ha risposto davanti al Gup dell’accusa di abuso d’ufficio. Con il rito abbreviato il comandante della polizia municipale ha ottenuto il proscioglimento.

Le indagini riguardano un capannone industriale che doveva essere demolito nel 2008. Opera abusiva dove, secondo l’inchiesta, sembra che il comandante avesse omesso di effettuare dei controlli.

Su una segnalazione dei carabinieri di San Valentino Torio inoltre emersero dei legami di natura pubblico privata, visto che Alfonso Migliaro era lo zio del coniuge di una consigliera comunale. Il comandante, durante l’interrogatorio, affermò di aver fatto eseguire tutti gli accertamenti dal suo sottoposto e che l’esito era stato trasmesso agli uffici della Procura.

Secondo la sentenza, pronunciata dal gup Paolo Valiante, non è stato considerato provato che Lanzetta avesse omesso di rispondere alla Procura e «assai debole sarebbe la prova» di una collusione tra privato-pubblico ufficiale.

 

(fonte SalernoToday)

Commenta

This div height required for enabling the sticky sidebar