Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views :

Salerno dice no alla musica per la vigilia di Natale: deejay in rivolta

img
/
/
/

Tempo di Lettura: 2 minuti

SALERNO. Dopo i provvedimenti del Comune di Salerno che hanno vietato la musica da discoteca, solita nei giorni delle vigilie di Natale e Capodanno all’interno e all’esterno di bar o pub della città, sono i deejay salernitani ora ad essere sul piede di guerra. Molti di loro sono scontenti del provvedimento in quanto per gli stessi si poteva certamente limitare l’uso all’esterno o moderarlo in termini di decibel ma all’interno, sempre rispettando i limiti sonori, ritengono incomprensibile la decisione del’amministrazione.

E domattina è prevista una protesta proprio sotto Palazzo di Città, ai quali deejay si affiancheranno alcuni gestori di bar o altri locali della movida. Ricordiamo di seguito i provvedimenti emanati dal Comune:

  • Attività all’interno ed al chiuso solo ed esclusivamente mediante diffusione di musica autoriprodotta a mezzo apparecchio radio, filodiffusione o impianto hi-fi. All’esterno del locale non dovranno essere collocati diffusori acustici e non dovranno essere diffuse emissioni sonore;
  • attività all’esterno su area di pertinenza’ regolarmente autorizzata, solo ed esclusivamente mediante strumenti musicali acustici. L’attività dovrà essere limitata alla sola area di pertinenza al fine di non ostacolare l’attività di esercizi commerciali limitrofi;

Commenta

This div height required for enabling the sticky sidebar