Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views :
adimage

Nocera, ok al bilancio 2018: tempi record per l’approvazione

img
/
/
/

Tempo di Lettura: 2 minuti

NOCERA SUPERIORE. È il secondo Comune, tra i 158 che compongono l’estesa provincia di Salerno, ad aver approvato il Bilancio di previsione 2018 in largo anticipo rispetto ai termini fissati dalla legge. Nocera Superiore chiude l’anno così come lo aveva iniziato, a tamburo battente, e corre spedita verso il 2018 consegnando alla città la certezza di una programmazione finanziaria a garanzia di opere e servizi in grado di avere, sin dal 1 gennaio, una precisa collocazione all’interno della dotazione economica comunale.

Come racconta PuntoAgroNews, «Questo è un risultato storico se pensiamo che siamo partiti con un Consuntivo 2013 approvato a luglio 2014 – sottolinea il sindaco Giovanni Maria Cuofano – Oggi, invece, Nocera Superiore, in assoluta controtendenza, si dota, dopo 40 anni, del PUC, continua a cantierizzare opere pubbliche di riqualificazione urbana ed approva il previsionale 2018 in tempi record».

Lo strumento finanziario 2018 è approdato in Consiglio comunale dopo un lungo lavoro coordinato dall’assessore al Bilancio Massimiliano Citarella.

«Nella manovra i numeri traducono la volontà e le intenzioni di quest’Amministrazione nel mantenere intatto il peso fiscale sui cittadini e di investire ancora su servizi, scuole, spazi urbani, sociale – conclude Cuofano – ed averla approvata prima della fine dell’anno ci consente di avere vantaggi enormi nell’attuazione immediata delle cose da fare nel 2018».

Commenta

This div height required for enabling the sticky sidebar