Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views :

Capaccio, consiglio comunale dei ragazzi: quattro i candidati

img
/
/
/

Tempo di Lettura: 2 minuti

CAPACCIO PAESTUM. Sono quattro i giovani candidati sindaci al Consiglio Comunale dei Ragazzi, che si rinnoverà con l’election day in programma il prossimo 9 febbraio. I candidati sindaci sono Alessandro Bisogno, a capo della lista “con la GENTE per la GENTE”; Antonio Iervolino, a capo della coalizione “NOI SIAMO IL FUTURO”; Francesca De Vita per la lista “NOI VERSO IL FUTURO”; Lidia Sposito, a capo della lista “PER UN PAESE A MISURA DEI RAGAZZI”.

I quattro candidati sindaci, affiancati dai candidati consiglieri, hanno iniziato a confrontarsi, proponendo i loro rispettivi programmi elettorali. Le votazioni si terranno il giorno 9 febbraio, quando i plessi scolastici si trasformeranno per un giorno in seggi elettorali.

In caso di ballottaggio, la seconda tornata elettorale si terrà il 16 febbraio. Potranno votare i ragazzi iscritti e frequentanti la Scuola Secondaria di primo grado e le ultime tre classi della Scuola Primaria dei complessi scolastici situati nel Comune di Capaccio Paestum. Il Consiglio comunale sarà, quindi, composto dal Sindaco e da 16 consiglieri. Le elezioni avvengono con lo stesso sistema in vigore per le elezioni amministrative del Comune.

«Rappresenta uno strumento utile – dichiara l’assessore alla Pubblica Istruzione, Franco Sica – per avvicinare i giovani alla vita amministrativa di un territorio, imparando quelli che sono diritti e doveri verso le Istituzioni e verso la comunità. Mi fa piacere, inoltre, annotare la partecipazione di ben quattro candidati sindaci, con le rispettive liste, che già si stanno confrontano in modo serio e costruttivo sui programmi, che ho avuto modo di leggere e che sono pieni di contenuti validi».

Commenta

This div height required for enabling the sticky sidebar