Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views :

Pizzaioli truffati: doppio raggiro tra Eboli, Battipaglia e Salerno

Home / News / Cronaca / Pizzaioli truffati: doppio raggiro tra Eboli, Battipaglia e Salerno
/
/
/

EBOLI/SALERNO. Sogno infranto dalla truffa messa in piedi da tre persone. Due fratelli pizzaioli, battipagliesi, credevano di aver ricevuto le chiavi della loro nuova attività mentre invece è andato tutto in fumo. Adesso un'”avvocatessa”, C.S., di Eboli, è finita ai domiciliari nell’inchiesta della Procura di Salerno.

La donna, secondo quanto scrive il gip, «gli rappresentò falsamente la possibilità di ottenere un finanziamento utile all’apertura di una pizzeria in franchising».

Insieme a lei complici del raggiro anche un altro avvocato, L.V., sempre di Eboli, ed un pensionato di Salerno, N.C. Nella complessa truffa agli aspiranti pizzaioli furono fatti «acquistare gli abiti da lavoro per i dipendenti dell’attività, presentandogli la falsa documentazione relativa alla fantomatica pizzeria».

Oltre ai due fratelli vittima del raggiro anche la loro madre. A lei fu fatto credere che era possibile incassare fino ad 1 milioni e mezzo di euro per una polizza vita già riscossa.

Gli acquisti non andarono a buon segno perché non furono perfezionati i bonifici.

 

(fonte La Città)

Commenta

This div height required for enabling the sticky sidebar