Cimitero di Eboli, la Finanza al Municipio: acquisita la documentazione

Condividi sui social!

EBOLI. Cimitero di Eboli, la Guardia di Finanza al Municipio per acquisire la documentazione relativa alla gestione del camposanto eburino. Secondo quanto riporta Il Mattinole fiamme gialle sono giunte a Palazzo di città in seguito ai due anni di proroghe ed all’assenza di una gara pubblica.

I militari della Finanza hanno quindi preso in consegna le carte relative ai servizi del cimitero, con i nomi delle ditte che si sono occupate dello scavo delle fosse, delle inumazioni ed esumazioni e della pulizia dell’area di sepoltura ebolitana.

Come detto sembrerebbe che alla base di tutto ci sia l’assenza di una vera e propria gara pubblica, mai bandita nell’arco temporale che va dal 2015 al 2017, sostituita invece da continue e sistematiche proroghe.

Nessun nome ancora nel registro indagati ma nelle prossime ore le fiamme gialle dovrebbero ascoltare il dirigente che si è occupato del cimitero negli ultimi anni.

Il tutto è nato, a quanto pare, da un esposto presentato dai partiti d’opposizione riguardo alla mancata pubblicazione di gare relative alla gestione del camposanto e non solo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *