Pontecagnano: festa del Primo Maggio con scuole e sindacati in piazza

Condividi sui social!

Pontecagnano. Anche quest’anno Piazzetta Vittime del Lavoro ospita la cerimonia dedicata al Primo Maggio.
La celebrazione, promossa dall’Amministrazione guidata dal Sindaco Ernesto Sica in collaborazione con Cgil, Cisl e Uil e con la partecipazione delle Scuole cittadine, si terrà mercoledì 2 maggio, alle ore 10.00, nell’area di via Raffaello Sanzio nei pressi del monumento ai caduti e alle vittime del lavoro.

L’iniziativa rappresenta un rinnovato elogio al mondo dei lavoratori e, in particolare, alla salvaguardiadella vita umana da trasmettere alle generazioni future per un ricordo partecipe e consapevole.

Ad aprire la cerimonia l’esecuzione dell’Inno d’Italia e, a seguire, la deposizione di una corona di alloro. Ad arricchire la manifestazione le riflessioni degli alunni degli Istituti Comprensivi “Amedeo Moscati”, “Picentia” e “Pontecagnano Sant’Antonio”.

Chiusura affidata agli interventi dei rappresentanti sindacali provinciali e del Primo Cittadino Ernesto Sica.

L’Amministrazione Comunale, nel 2015, intitolò la Piazzetta di via Sanzio alle Vittime del Lavoro
recependo la proposta avanzata dall’Associazione “L’Altra Città” che, con il contributo di alcuni cittadini, aveva inteso donare alla Comunità l’importante monumento.
L’opera fu inaugurata il 19 maggio del 2013 in onore del compianto imprenditore Paolo Manzo che, da Presidente della stessa Associazione, fu il principale promotore dell’idea di una scultura a Pontecagnano Faiano dedicata ai caduti e alle vittime del lavoro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *