Napoli: Luca Abete “incastra” agenti senza polizza assicurativa

Condividi sui social!

Napoli. “Abbiamo sperato che intervenisse la Polizia, ma poi, per fortuna, ci hanno pensato i vigili urbani a far rispettare la legge ai tutori della legge”. Questo il commento di Luca Abete dopo un servizio in cui si prefiggeva di incastrare gli evasori dell’assicurazione.

Quando è successo il colmo, infatti a cadere nella morsa del giornalista campano sono stati proprio i poliziotti a bordo motocicli senza assicurazione.

Ovviamente i veicoli senza polizza assicurativa erano privati.

Lascia un commento:

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: