Prendeva la pensione del padre, ma lui era defunto: donna denunciata a Pagani

Condividi sui social!

PAGANI. Prendeva i soldi della pensione del padre, ma lui era già deceduto da ben 4 anni. È stata denunciata la donna che, a Pagani, aveva in questo modo messo a segno una vera e propria truffa ai danni dell’Inps dell’ammontare di circa 50mila euro.

Questa è la stima fornita ed accertata dai militari della Guardia di Finanza della Compagnia di Nocera Inferiore, che dopo un’attività investigativa hanno richiesto alla Procura della Repubblica di Nocera Inferiore di procedere al sequestro preventivo delle somme, a quel punto tutte indebitamente incassate dalla signora.

Le pensioni, come documentato durante l’indagine, venivano accreditate con regolarità sul conto corrente inestato all’uomo scomparso tempo addietro.

Nemmeno 24 ore dopo, come un orologio svizzero, la donna procedeva al sistematico prelievo dell’intera somma di denaro, con operazioni al bancomat o allo sportello.

Lascia un commento:

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: