Ad Clicks :Ad Views : Ad Clicks :Ad Views : Ad Clicks :Ad Views : Ad Clicks :Ad Views : Ad Clicks :Ad Views : Ad Clicks :Ad Views : Ad Clicks :Ad Views : Ad Clicks :Ad Views : Ad Clicks :Ad Views :

Omicidio Vassallo, incontro tra magistrati: possibile nuove pista

Home / News / Cronaca / Omicidio Vassallo, incontro tra magistrati: possibile nuove pista
/
/
/

NAPOLI/SALERNO. Omicidio Vassallo, incontro tra magistrati conduce su una nuova probabile pista. Il Pm della Dda di Napoli Marinella di Mauro e quello della Procura di Salerno Marco Colamonici si sono scambiati informazioni che potrebbero portare ad una svolta nell’indagine sul delitto del sindaco di Pollica, Angelo Vassallo.

Il nome spuntato fuori è quello del brigadiere dei carabinieri Lazzaro Cioffi, arrestato in un’inchiesta sul narcotraffico a Napoli condotta dalla Dda partenopea.

Cioffi, infatti, è un nome presente anche nella documentazione riguardante il delitto di Vassallo: un testimone parlò del brigadiere, affermando che si trovava in zona proprio nel periodo del delitto, nel 2010. Una dichiarazione mai confermata ma che se accertata potrebbe portare ad una svolta importante.

Il sindaco sarebbe stato ucciso per il suo impegno nella lotta allo spaccio nel suo territorio.

Commenta

This div height required for enabling the sticky sidebar