Ebolitano in trasferta a Milano tenta rapina a mano armata: si ferisce alla gola con coltello

Condividi sui social!

MILANO/EBOLI. È di Eboli il 69enne campano in trasferta a Milano per mettere a segno una rapina a mano armata. L’uomo in giornata sembra si sia introdotto all’interno dell’istituto bancario di via Cimarosa, a Milano, armato di coltello, con l’intento di farsi consegnare i soldi.

Beccato dagli agenti di Polizia, ha deciso quindi di ferirsi alla gola con la lama nel tentativo di sfuggire all’arresto. L’uomo, che ha tentato un colpo simile nel 2003 ed era già noto alle forze dell’ordine, è stato sorpreso dagli uomini della Squadra Mobile dopo che aveva minacciato i cassieri.

Portato in ospedale, per lui una prognosi di 7 giorni. Poi dovrà rispondere di tentata rapina aggravata e lesioni personali.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *