Sarno, rifiuti nella vasca di raccolta dell’acqua piovana: due a processo

Condividi sui social!

SARNO. Rifiuti trasportati ed accumulati in una vasca per la raccolta dell’acqua piovana. Ora D.R. e R.T., entrambi sarnesi, finiscono a processo per aver, a quanto pare, utilizzato la vasca di laminazione di 10mila metri quadri in modo illecito.

Secondo quanto riporta Il Mattino il tutto è partito in seguito al controllo effettuato dalle Forze dell’ordine. Ora il Comune di Sarno ha deciso di costituirsi parte civile. Diversi i materiali rinvenuti all’interno, dai derivati delle demolizioni edili fino a parti di automezzi e bidoni di plastica.

I fatti risalgono al 13 marzo del 2014. Ora D.R. e R.T. rispondono di concorso di violazione del decreto legislativo in materia ambientale, di invasione abusiva di terreno, violazione dei sigilli posti dalla Procura introducendosi all’interno con un’Apecar.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *