Battipaglia, compare manifesto anti aborto: ed è subito polemica

Condividi sui social!

BATTIPAGLIA. È bastato postare la foto su un gruppo che le risposte non sono arrivate a tardare, i cittadini di Battipaglia si dividono sul manifesto anti aborto comparso domenica scorsa in città, durante la Festa della Mamma.

Già affissi a Roma durante Aprile i manifesti non erano stati graditi da coloro che difendono la libertà di scelta, un diritto che è stato nuovamente ribadito da diversi cittadini sulla piattaforma social.

L’associazione Battipaglia Nostra, che nei giorni scorsi ha proceduto all’affissione, ha spiegato: «la nostra iniziativa è volta a difendere il diritto alla libertà di pensiero e di espressione, a difendere il diritto alla vita, a difendere il valore della maternità, della famiglia tradizionale dalla dittatura del politicamente corretto in salsa radical-progressista».

L’affissione è stata regolarmente autorizzata dall’Amministrazione comunale guidata dalla sindaca Cecilia Francese. Seguendo sempre l’esempio di Roma, diversi battipagliesi hanno chiesto alla prima cittadini di seguire l’esempio della sindaca capitolina Virginia Raggi, e di procedere così alla pronta rimozione. Anche in questo frangente, le polemiche non sono mancate.

Lascia un commento:

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: