Castellabate, travolto sulla via del Mare: muore poliziotto 52enne

Condividi sui social!

CASTELLABATE. Nicola Ferrare, poliziotto 52enne, non ce l’ha fatta. Dopo 4 giorni di lotta costante il cuore dell’uomo ha smesso di battere all’ospedale Ruggi di Salerno, dove è stato trasportato d’urgenza nella giornata di martedì, quando un’auto l’ha travolto sulla via del Mare, a Castellabate.

Era tardo pomeriggio quando la vettura, un’Alfa Romeo Mito, l’ha investito mentre l’uomo si trovava sulle strisce pedonali. L’impatto  ha sbalzato l’agente di polizia, facendolo cadere anche da un dirupo sottostante la sede stradale. I paramedici sono arrivati subito sul posto, al nosocomio salernitano è giunto in gravissime condizioni.

Ieri pomeriggio i camici bianchi hanno annunciato la morte celebrale di Nicola Ferrara. Dolore, shock e rabbia tra conoscenti e parenti, oltre che nella comunità di Castellabate, che conosceva il poliziotto in quanto aveva prestato servizio lì prima del trasferimento a Salerno.

Gli agenti della Polizia Municipale, invece, dopo tutti gli accertamenti hanno denunciato in stato di libertà l’uomo che ha travolto Ferrara: si parla anche di omicidio stradale.

Lascia un commento:

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: