Napoli: Pepe Reina sarà ascoltato dai pm antimafia, per le sue amicizie con malavitosi

Condividi sui social!

Napoli. Il portiere del Napoli Pepe Reina sarà ascoltato, in qualità di persona informata sui fatti, dai pm della Direzione distrettuale antimafia di Napoli, nell’ambito delle indagini che hanno portato in carcere tre imprenditori, i fratelli Gabriele, Francesco e Giuseppe Esposito, ritenuti legati ai clan Sarno e Contini, per intestazione fittizia di beni.

Reina più volte è in fotografie edite su social con i fratelli e la scorsa settimana nel locale che loro gestiscono, il Club Partenopeo, ha tenuto la festa di saluto ai suoi amici e calciatori del Napoli. I pm vogliono che il portiere chiarisca i suoi rapporti con i tre imprenditori, i quali erano in confidenza con molti vip e molti professionisti del calcio tra i quali anche l’ex Napoli Gonzalo Higuain.

I tre, assistiti dagli avvocati Domenico Dello Iacono e Roberto Saccomanno, saranno ascoltati domani mattina dal gip nell’interrogatorio di garanzia.

Fonte: la Città

Lascia un commento:

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: