Eboli, parcheggi e soste: il Meetup 5 Stelle propone modifiche

Condividi sui social!

EBOLI. Stiamo da giorni assistendo ad un nutrico colore Blu sulle nostre strade del centro cittadino e non, sappiamo che le Casse Comunali sono in Rosso (NON PER COLPA DEI CITTADINI), ma vedere soste a pagamento ovunque non farà chiudere i bilanci in positivo.

L’aumento incondizionato di parcheggi per auto riduce inevitabilmente gli investimenti, lo spazio e lo sviluppo della cosiddetta mobilità sostenibile – biciclette, trasporto pubblico, percorsi pedonali.

Chiediamo quindi:

• di rispettare come chiarito dalla circolare (prot. N° 1712 del 30.03.2012) del Ministero delle Infrastrutture e dei trasporti e dal Codice della Strada il numero dei parcheggi gratuiti nelle vicinanze delle strisce blu.

Proponiamo quindi, per il bene dei Cittadini Ebolitani, di Modificare e Inserire nel Piano Parcheggio:

  • Di programmare un Trasporto Pubblico valido ed efficace che dia la comodità al cittadino di muoversi in tutta la Città senza l’utilizzo dei mezzi privati.
  • Di adottare nuove fasce orarie la mattina: chiediamo di cambiare fascia oraria, far pagare dalle ore 9:00 alle ore 12:30 dopodiché i parcheggi chiediamo di renderli gratuiti per agevolare anche i tanti genitori che sostano velocemente in prima mattinata e dopo le 12:30 per portare e prendere i propri figli a/da scuola.
  • Di non far pagare la sosta veloce ai tanti cittadini che si recano al Municipio inserendo gli stalli di sosta veloce.
  • Di eliminare i parcheggi a pagamento nel Piazzale Ugo Foscolo (Zona Cimitero), crediamo fermamente che i cittadini non debbano assolutamente pagare per andare a trovare i propri cari defunti al Cimitero prevendendo il Disco Orario di in 1 Ora.
  • Di diminuire il costo del Biglietto al multipiano dell’Ospedale Cittadino in quanto la maggior parte delle persone si recano in media per pochi minuti dai propri cari e crediamo sia assurdo far pagare 2,00€. Quindi chiediamo di eliminare l’attuale piano tariffario FLAT e di introdurre la sosta gratuita per 20 minuti, a fasce di pagamento per – 30 Min. – 1 Ora – Flat Intera Giornata, e di dare la possibilità a chi esce dal parcheggio di rientrare senza ripagare nuovamente.
  • Di creare aree di sosta Gratuita al posto delle strisce Blu per i Ciclomotori e per le auto Elettriche e/o Ibride e per quest’ultime fare richiesta alle aziende di servizio di colonnine di alimentazione elettrica da posizionare in vari punti della Città.
  • Di creare o Parcheggi “targati” per i residenti del Centro Storico, dove tutti i giorni fanno fatica a trovare parcheggio e di indicare ai cittadini/turisti che si recano al Nostro Centro storico di parcheggiare in Zona Piazza dei S. Cosma e Damiano.

Oppure di adottare provvedimenti disincentivanti l’accesso al centro storico dei veicoli motorizzati privati con la Creazione della ZTL e definizione di regole di accesso al centro Storico, finalizzate a contenere i transiti dei veicoli a motore.

Oppure una ulteriore differenziazione tariffaria per i non residenti tesa a disincentivare l’uso dei parcheggi all’interno del Centro Storico.

Di rendere Gratuiti i parcheggi il Sabato Pomeriggio/Sera sul Viale Amendola e in Piazza inserendo Disco Orario per incentivare lo shopping fortemente penalizzato dalla vicina concorrenza dei Centri Commerciali. La comodità e il costo della sosta sono dei fattori rilevanti nella gestione del commercio, crediamo che con l’aumento di queste strisce Blu ci sarà un ulteriore calo del Commercio Cittadino.

Parcheggi Rosa al posto delle strisce Blu da riservare alle donne in stato di Palese Gravidanza e per le Neomamme; il trasporto del neonato, la prolungata ricerca di parcheggio, le attività connesse alle manovre di posteggio, la ricerca di posti auto liberi in prossimità del Municipio, Scuole, Viale e Piazze, la ricerca di Colonnine per il pagamento della sosta, nonché le operazioni di carico-scarico di passeggini, borse, ecc. sono attività che possono rappresentare un serio problema di affaticamento fisico e psicologico.

Di individuare Aree di Carico e Scarico Merci al posto delle strisce Blu in determinate fasce orarie, soste destinate ai trasportatori ed anche per la normale sosta delle auto private fuori dagli orari previsti e indicati dal cartello, kn modo tale da regolamentare quei trasportatori che molto spesso non trovando parcheggio sostano in modo selvaggio creando molteplici ingorghi sulle strade. Ovviamente queste aree dovranno essere di facile entrata e uscita degli automezzi, così da incentivare il trasportatore a parcheggiare SI in modo rapido ma anche nelle strisce.

Infine, l’introduzione della “Multa Dolce”, cioè una sanzione pari al costo dell’intera giornata di parcheggio (massimo 10 euro) nel caso in cui il cittadino abbia provveduto ad esporre il tagliando e non lo abbia rinnovato in tempo ragionevole.

Gli Attivisti del M5S di Eboli chiedono al Sindaco e a tutta la giunta di prendere atto delle necessità di questa Città in questo tempo di maggior crisi economica e di effettuare UN SALTO DI QUALITA’, valutando da subito l’efficacia degli interventi sulla mobilità urbana al fine anche di migliorare la qualità dell’aria e della salute dei cittadini.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *