Napoli: Lite in disco e omicidio all’esterno. Fermato un minorenne

Condividi sui social!

Napoli: Lite in disco e omicidio all’esterno. Fermato un minorenne

La Squadra mobile della Questura di Napoli la scorsa notte ha fermato un minorenne ritenuto coinvolto nell’omicidio di Coroglio, a Napoli, di Agostino Di Fiore, 28 anni.

Dopo una lite scoppiata in una discoteca di Bagnoli, a Napoli, per futili motivi, un giovane, di Scampia, qualche ora dopo ha raggiunto lungo la strada le persone con le quali aveva litigato nel locale ed è successo qualcosa di incredibile.

Agostino Di Fiore è stato ucciso da quattro colpi di arma da fuoco. Il ragazzo di 28 anni è morto sul colpo.

Le accuse ipotizzate dalla procura dei Minorenni di Napoli nei confronti del giovane bloccato dalla Polizia – di cui hanno riferito organi di stampa – sono di concorso in omicidio, porto e detenzione di arma da fuoco.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *