Madre accoltellata, padre picchiato: doppio episodio di violenza familiare nel Cilento

Condividi sui social!

CILENTO. Una escalation di violenze familiari che ha portato nei giorni scorsi all’arresto di T.F. di Casal Velino e, questa notte, di un minore di Salento.

I carabinieri della Compagnia di Vallo della Lucania, diretti dal cap. Mennato Malgieri, hanno tratto in arresto in flagranza di reato T.F. nel mentre aggrediva il padre, violenze che già da tempo si protraevano. Mentre il minore, nella trascorsa notte, con un coltello, ha inferto diversi fendenti alla madre, che versa in prognosi riservata presso l’ospedale ‘San Luca’ di Vallo della Lucania.

Quest’ultimo, arrestato per tentato omicidio, è stato tradotto presso il centro accoglienza minori, a disposizione dell’ Autorità Giudiziaria del Tribunale per i minori di Salerno. T.F., è stato invece arrestato e tradotto presso il carcere di Vallo della Lucania.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *