Salerno e vigili urbani stagionali, la Uil Fpl: “confermata carenza di personale”

Condividi sui social!

SALERNO. Ieri pomeriggio si è tenuto un incontro tra la parte pubblica del Comune di Salerno e i sindacati di categoria, dove si è discusso della programmazione per i prossimi mesi della attività dei vigili urbani. Ancora una volta è emersa la carenza di personale.

“Tre turni giornalieri non consentono un’attività di controllo del territorio. Tre volanti di sera, se tutto va bene per le attività fino a mezzanotte, sono insufficienti”, ha detto Gerardo Bracciante della Uil Fpl Salerno.

“Finalmente l’assessore Luigi Della Greca ha preso un preciso impegno che l’Amministrazione attiverà tutte le procedure necessarie per il prossimo triennio di un piano assunzionale. Abbiamo sempre detto che la carenza di personale penalizza il territorio e la sicurezza dei cittadini, con il Comune di Salerno che deve dare delle risposte concrete”.

Nell’incontro è emerso che i fondi per gli stagionali sono aumentati rispetto all’anno scorso fino ad arrivare 114.000 euro, con 27 persone che firmeranno il contratto a tempo determinato per i prossimi due mesi e verranno impiegati nella Municipale.

“Inoltre, si è riattivato il tavolo tecnico per parlare della programmazione della attività fino al 31 dicembre prossimo, avviando così un confronto sulla prossima edizione di “Luci d’Artista”. È una grande vittoria perché finalmente l’ Amministrazione ha ammesso la carenza di personale”, ha concluso Bracciante.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *