Costiera, droga ed operazione “Rewind”: rimessi in libertà 20 persone

Condividi sui social!

COSTIERA AMALFITANA. Misure cautelari per 22 persone in seguito all’operazione “Rewind” messa a segno il 4 giugno scorso. In quell’occasione i soggetti in questione furono presi in quanto coinvolti in reati legati allo spaccio, estorsione e favoreggiamento.

Il Tribunale di Salerno, durante l’udienza di riesame di ieri, ha accolto la richiesta degli avvocati della difesa, revocando le misure in atto.

Le uniche rimaste in atto sono due arresti domiciliari per 30enne di Ravello ed un 40enne di Pagani. Gli altri sono tutti liberi in attesa di processo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *