Napoli: tributo a Pino Daniele, “Pinoè”, tra amici e musica allo stadio San Paolo

Condividi sui social!

Napoli. Il ‘grande tributo’ è arrivato, con ‘Pino è’ la musica italiana si ritroverà in una notte magica cantando insieme Pino Daniele nel segno dei bambini: giovedi 7 giugno, quello che è stato definito il più grande omaggio live al ‘Nero a metà’ scomparso tre anni e mezzo fa (4 gennaio 2015) riempirà lo stadio San Paolo ma non toccherà solo il cuore dei napoletani grazie alla diretta su Rai Uno e sui nove principali network radiofonici (RaiRadio2, RTL 102,Radio Italia, Kiss Kiss, RDS, Deejay, radio capital, Montecarlo, Zeta).

Da Baglioni a De Gregori, dagli amici Jovanotti e Ramazzotti e quelli della storica band, e ancora Antonacci, Nannini, Ranieri, Elisa, Mannoia, Giorgia, Venditti, il Volo, Ron, Tiromancino, Grandi, Renga, Turci, Vanoni, e tanti artisti partenopei, da Raiz ad Avitabile, Clementino, Gragnaniello, la lista di chi ci sarà è lunghissima e supera le quaranta prestigiose adesioni. Già partita la macchina della solidarietà mentre sono in vendita gli ultimi biglietti per godersi il concerto live sul grande palco montato davanti al settore distinti(per raggiungere Napoli sconto Trenitalia del 30 per cento). E’ attivo infatti, fino al 10 giugno, il numero solidale 45585 «In Aid Of Children», per sostenere Open Onlus nella lotta contro il tumore pediatrico e per supportare Save the Children nel contrasto alla povertà educativa dei minori, con una donazione di 2 euro per ciascun SMS inviato da cellulari e di 5 e 10 euro da rete fissa. In programma nella serata che partirà dalle 20 non solo musica con magici duetti e performance, ma anche ‘testimonianzè di artisti come Siani, Salemme, Favino, Brignano, Decaro, la coppia di ‘Gomorra’ Esposito e D’Amore.

In avvicinamento dell’evento è stato lanciato in radio ‘Resta quel che resta’, inedito Pino Daniele composto e inciso oltre 9 anni fa, diffuso con un video di Sebastiano Bontempi.

Tutti i ricavati dalla vendita del brano così come gli introiti netti legati all’evento ‘Pino è’ saranno devoluti ai progetti benefici della Pino Daniele Trust Onlus e della Pino Daniele Forever Onlus. Il giorno dopo il concertone del San Paolo uscirà ‘Le corde dell’anima Studio & Live» (Sony Music/Legacy Recording) la nuova raccolta dedicata a Pino Daniele contenente 4 cd e 40 pagine di musica, racconti scritti da John Vignola e fotografie di Luciano Viti. Perchè ‘Pino è’.

Lascia un commento:

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: