Parma ancora nella bufera. Ascoltati due calciatori dalla Procura

Condividi sui social!

Parma ancora nella bufera. Ascoltati due calciatori dalla Procura

Si tratta di “Emanuele Calaiò e Fabio Ceravolo sono stati ascoltati ieri pomeriggio a Roma dalla Procura Federale” della Figc.

L’annuncio è arrivato dalla società emiliana.

I problemi sono sorti in merito alla gara di campionato tra Spezia e Parma finita 0-2. La gara ha permesso alla squadra allenata da Roberto D’Aversa di conquistare la serie A.

L’inchiesta riguarda degli sms inviati dai due calciatori del Parma ai loro colleghi liguri, Filippo De Col e Alberto Masi, quattro giorni prima dell’incontro. La Procura della Figc aveva già sentito nei giorni scorsi i due giocatori spezzini e due dirigenti.

A Calaiò e Ceravolo “è stato semplicemente chiesto conto di due messaggi di testo, inviati a loro ex compagni di squadra in forza allo Spezia”, ha annunciato la società emiliana.

Lascia un commento:

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: