Ancora furti nei cimiteri: preso di mira camposanto di Angri

Condividi sui social!

ANGRI. Non c’è rispetto nemmeno per i defunti. Continuano infatti gli episodi di furti nei cimiteri e dopo quello di una settimana fa a Pagani in nottata un nuovo raid è stato messo a segno all’interno del camposanto del comune di Angri.

A quanto pare i malviventi hanno portato via le cellette ossarie, situate nella zona del criptoportico, oltre che diversi portafiori.

I parenti dei defunti chiedono maggiore sicurezza all’interno delle mura della zona di sepoltura.

 

(fonte SalernoToday)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *