Si lancia dal terzo piano del centro d’accoglienza: grave senegalese a Battipaglia

Condividi sui social!

BATTIPAGLIA. Si trova in condizioni di salute gravi il ragazzo di nazionalità senegalese che nel pomeriggio odierno si è lanciato da terzo piano del centro d’accoglienza dove risiede, in località Spineta, nel comune di Battipaglia.

Il ragazzo, tra i 20 ed i 30 anni, è stato immediatamente soccorso dai paramedici del 118 che l’hanno trasportato al “Maria Santissima Addolorata” di Eboli. Si trova ora nel reparto Rianimazione, sotto l’occhio vigile dei camici bianchi che stanno facendo di tutto per stabilizzarlo.

Sulla vicenda indagano i carabinieri, che hanno raccolto le prime testimonianze necessarie a capire cosa abbia spinto il ragazzo a compiere il folle gesto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *