Salerno: Minaccia addetto al supermercato. Arrestato nigeriano

Condividi sui social!

Comunicato stampa


Cittadino nigeriano minaccia addetto di un supermercato. Arrestato dalla Polizia di Stato – Sezione Volanti.

Gli agenti della Polizia di Stato della Sezione Volanti della Questura di Salerno, nella tarda mattinata di ieri hanno tratto in arresto F.A. di anni 29, cittadino nigeriano, con precedenti per reati contro il patrimonio, richiedente asilo.

Il giovane era entrato in un supermercato di via Wenner nella zona industriale di Salerno nell’intento di chiedere alcuni beni di prima necessità. Alle richieste di allontanarsi da parte dell’addetto al supermercato, vista l’affluenza di clienti, lo straniero reagiva in maniera violenta, dapprima verbalmente, poi cercando di venire a contatto fisico con il personale del supermercato, che richiedeva l’intervento della Polizia.

Giunti immediatamente sul posto, gli agenti bloccavano il cittadino nigeriano che tentava di divincolarsi dalla presa degli operatori per evitare il controllo.

Dopo non poche difficoltà, riportando anche alcune leggere contusioni, gli agenti riuscivano a far salire in macchina il soggetto e lo accompagnavano presso gli uffici della Questura per gli opportuni controlli e il fotosegnalamento da parte di personale della Polizia Scientifica.

Pertanto, dopo le formalità di rito, il predetto veniva tratto in arresto per resistenza e lesioni  a P.U. e su disposizione dell’Autorità Giudiziaria veniva deferito al rito direttissimo da celebrarsi nella mattinata odierna.


 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *