Eboli: azzanna un’operatrice ed un paziente all’interno dell’ospedale

Condividi sui social!

Eboli.  Un paziente, ricoverato presso l’ospedale di Eboli,  ospite di una casa di cura, durante l’attesa, prossimo ad un’operazione, si è avvicinato ad una ragazza, un’ operatrice sanitaria, ed ha provato ad aggredirla.

La sfortunata ragazza ha subito dal problematico paziente un morso sul braccio, ma il tutto non è finito qui, infatti dopo poco, un altro paziente dell’ospedale, è stato azzannato alla spalla dallo stesso uomo già recidivo.

Gli operatori sanitari sono accorsi subito prima che la situazione prendesse una brutta piega infatti l’autore dei gesti inconsulti è stato accerchiato da altre persone che non avevano intenzioni molto pacifiche.

I due malcapitati hanno sporto denuncia sull’accaduto. L’aggressore evidentemente risultava essere un soggetto instabile, pare soffrisse di problemi psichici.

Fonte: ilMattino

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *