Eboli, Nuova Ises: “Vicenda da risolvere, riguarda decine di lavoratori “

Condividi sui social!

Comunicato stampa


La Nuova Ises non può più tollerare l’assoluta assenza degli organi competenti per definire la vertenza che riguarda decine di lavoratori del settore sanitara’ privata, degenti e loro familiari.

Dopo aver assolto a tutte le pratiche e aver effettuato i lavori richiesti dopo i sopralluoghi e le prescrizioni evidenziate, siamo arrivato all’ultimo miglio ma tutto,in modo assurdo, è fermo.

Tutte le autorizzazioni sono in regola e si attende solo che l’ACCREDITAMENTO che fu sospeso, si ribadisce SOSPESO, venga sbloccato.

Una firma, una sola firma manca, quella del nuovo Direttore Generale insediatosi da poche settimane.

Comprendiamo le incombenze cui ha dovuto far fronte nell’immediato ma crediamo che la nostra posizione abbia una urgenza altrettanto impellente e che noi oggi chiediamo con forza.

Vogliamo che la vicenda della Nuova Ises sia definitivamente risolta per cui dopo una assemblea di tutti i soci abbiamo deciso di porre in essere una azione forte verso la direzione generale della Asl Salerno affinché si provveda a dare una risposta ai lavoratori, ai degenti e alle loro famiglia.

Stamane alle ore 10:00 saremo davanti all’Asl in via Nizza e valuteremo le azioni da porre in essere.

Il consiglio d’amministrazione
Nuova Ises


 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *