M5S, Cammarano: “Solo i portavoce eletti sono legittimati a parlare a nome del Movimento”

Condividi sui social!

Comunicato stampa


M5S, Cammarano: “Solo i portavoce eletti sono legittimati a parlare a nome del Movimento”

“Gli unici titolati a parlare in nome e per conto del Movimento 5 Stelle sono i portavoce eletti. Legittimati a parlare in nome e per conto del M5S saranno anche i candidati sindaci, ma solo dopo che le relative liste saranno state certificate. Ogni altra esternazione non riconducibile a queste due categorie di persone è da considerarsi unicamente a titolo personale, non riconducibile in alcun modo al Movimento 5 Stelle e non accostabile ad esso.

Non si possono protocollare atti o farne richiesta con l’utilizzo del logo del movimento. Né esistono assemblee di coordinamento fisico o organizzative tra eletti e sedicenti attivisti.

Pertanto laddove venissero organizzate assemblee, incontri o eventi di qualsiasi natura o venissero date indicazioni di qualsivoglia genere, non concertate con gli eletti, i soggetti responsabili sarebbero anch’essi non in linea con i principi che regolano la vita democratica del Movimento”.

Il consigliere regionale del Movimento 5 Stelle Michele Cammarano.


 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *