Furto sacrilego in una chiesa di Atena Lucana: indagano i carabinieri

Condividi sui social!

ATENA LUCANA. Furto sacrilego all’interno di una chiesa di Atena Lucana, i carabinieri di Sala Consilina hanno dato il via alle indagini per risalire ai colpevoli. A quanto pare è stata portata via una pisside d’oro, oggetto usato per conservare le ostie consacrate, dalla custodia dov’era contenuta, all’interno della chiesa di San Michele Arcangelo.

Il parroco, don Michele Casale, ha fatto l’amara scoperta in mattinata, rivolgendosi immediatamente agli uomini dell’Arma e denunciando l’accaduto. Purtroppo i malviventi si erano già dati alla fuga al momento della scoperta.

Indignazione tra i fedeli, che ora attendono speranzosi il ritorno della pisside.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *