Pontecagnano: Pastore parla della riunione dell’Assise di ieri sera

Condividi sui social!

Comunicato stampa


Questione rifiuti, avanzo di Amministrazione, Commissioni Consiliari Permanenti e chiarimenti:

il commento del Consigliere Comunale Francesco Pastore sulla riunione dell’Assise di ieri sera

 

“Come minoranza abbiamo chiesto la convocazione di un Consiglio Comunale monotematico sulla questione rifiuti”.

 

A ribadirlo è il Consigliere Francesco Pastore in merito alla riunione della massima Assise cittadina che si è svolta ieri sera nel Museo Archeologico Nazionale degli Etruschi di Frontiera.

“Riteniamo indispensabile – afferma l’esponente della minoranza – alla luce di un’emergenza oramai quotidiana, affrontare insieme le problematiche inerenti alla raccolta e allo smaltimento presso gli impianti posti ai nostri confini, attivandoci con gli enti preposti a tutela della salute pubblica sul nostro territorio”.

“Inoltre – aggiunge il Consigliere Pastore – nel corso della seduta, che ha visto il nostro voto favorevole e responsabile al riconoscimento dei debiti fuori bilancio connessi a sentenze esecutive, abbiamo preso atto, dalla relazione del funzionario dell’Ente, del positivo stato di salute delle casse comunali. In particolare, è stato specificato che il Comune vanta un avanzo di Amministrazione; l’equilibrio di Bilancio è stato pienamente raggiunto; l’azienda speciale Farmacia Pontecagnano Faiano presenta importanti indici di crescita”.

“Infine – conclude il Consigliere Pastore – sulla composizione delle nuove Commissioni Consiliari Permanenti dobbiamo, purtroppo, constatare la strana alleanza, con relativa votazione favorevole di entrambi, che ha portato all’assegnazione della presidenza della Terza Commissione a Fratelli d’Italia da parte della maggioranza guidata dal Sindaco Giuseppe Lanzara. Un atteggiamento poco consono alla volontà di cambiamento e sicuramente non in linea con le legittime istanze di sinergia istituzionale ed equità rappresentativa avanzate in Conferenza dei Capigruppo da quella parte della minoranza che ieri si è astenuta sul provvedimento. Ci aspettiamo, pertanto, un tempestivo chiarimento dal partito di FdI. Viceversa, con rammarico, il nostro rapporto di collaborazione finisce qui”.


 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *