Montecorvino Rovella: scoperti a rubare nella casa di un defunto arrestati due uomini

Condividi sui social!

Nella mattinata odierna, a Montecorvino Rovella, i militari della locale Stazione hanno tratto in arresto, in flagranza per tentato furto in abitazione, il sorvegliato speciale di pubblica sicurezza Massimo Del Volo, 38 anni, e Gianni Franco, di 22 anni, entrambi del posto.

I due, utilizzando arnesi atti allo scasso rinvenuti sul posto, sono entrati nell’abitazione di una persona deceduta da due mesi, per impossessarsi di alcune suppellettili lasciate sul posto dai parenti del defunto.

Raggiunti dai militari, allertati dai vicini che avevano sentito alcuni rumori provenire dall’immobile disabitato, i due correi si sono dati alla fuga lanciandosi dalla finestra ma venendo bloccati ed arrestati dai militari dell’Arma. Sequestrati alcuni arnesi atti allo scasso.

Espletate le formalità di rito, il 38enne ed il 22enne di Rovella sono stati sottoposti ai domiciliari presso le loro abitazioni, in attesa del processo per direttissima disposto per la mattinata di domani al Tribunale di Salerno.

L’arresto dei due rientra nell’ambito di un’intensificazione dei servizi perlustrativi dei Carabinieri, durante il periodo estivo, disposto dal Maggiore Erich Fasolino, Comandante della Compagnia di Battipaglia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *