Colore strano ed acque maleodoranti: carabinieri in azione a Giungano

Condividi sui social!

GIUNGANO. Colore strano ed acque maleodoranti, carabinieri in azione a Giungano. Secondo quanto riporta La Città gli uomini dell’Arma sono entrati in azione nel comune cilentano quando hanno notato delle anomalie all’interno dello specchio d’acqua.

A quanto pare alla base di tutto dello sversamento di spazzatura all’interno dei canali di scolo.

Dai controlli dei militari è emerso che alcuni pozzi attingono l’acqua da tali canali e, risalendoli, gli uomini dell’Arma hanno rinvenuto la fonte delle acque inquinate. Insieme agli agenti della Polizia Municipale hanno quindi controllato un’azienda zootecnica, a quanto pare alla base dello sversamento dei rifiuti in questione.

All’interno dell’azienda infatti dei materiali per l’alimentazione delle bufale erano stati stoccati in malo modo e percolavano vicino al canale di scolo.

Gli uomini dell’Arma hanno quindi fatto immediatamente interrompere lo sversamento. Denuncia per il titolare dell’azienda.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *