Accoltellamento a Campagna, c’è un nome: giovane ebolitana indiziata

Condividi sui social!

CAMPAGNA/EBOLI. Accoltellamento a Campagna, emerge un nome: ad aver compiuto l’aggressione a quanto parte sarebbe stata una giovane ebolitana. La donna ha tirato tre fendenti verso il camionista 53enne, che è finito in ospedale. Una delle coltellate è finita pericolosamente vicino all’arteria femorale. Il camionista, se la lama fosse entrata più in profondità di qualche centimetro, sarebbe morto.

Secondo il profilo ricostruito la donna sarebbe cresciuta in Rione Borgo. A quanto pare il suo passato non sarebbe dei più tranquilli, secondo quanto ricostruito dagli inquirenti.

Alla base della violenta lite uno sguardo. Erano le 2.00 quando la tensione si è trasformata in aggressione, con la giovane donna che ha estratto la lama ed ha colpito il 53enne tre volte alle gambe. I residenti, sentite le urla di dolore, hanno chiamato i soccorsi.

La donna, invece, si è dileguata. L’uomo, comunque, è riuscito a fornire agli inquirenti una ricostruzione dettagliata. La ragazza ebolitana è stata identificata dai carabinieri. Le accuse nei suoi confronti sono di lesioni personali.

 

(FONTE IL MATTINO)

Lascia un commento:

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: