Scafati: incontro tra i presidi ed il prefetto per discutere della rete fognaria

Condividi sui social!

Scafati. Incontro tra il prefetto Giorgio Manari, responsabile della commissione straordinaria, e i presidi delle scuole interessate dai lavori della rete fognaria di via Martiri d’Ungheria. A chiederlo è Francesco Carotenuto, portavoce del gruppo “Scafati Arancione”. “Non si arrivi impreparati a settembre, causando così il blocco di una parte della città”, ha spiegato. “Mi auguro che dal 27 agosto ogni giorno sia utile per poter permettere al prefetto di incontrare i dirigenti scolastici del territorio. Discutere con loro sarebbe utile per evitare incomprensioni e problemi ai ragazzi che a settembre dovranno riprendere le attività scolastiche. Magari un summit alla presenza del comandante della polizia municipale, Giovanni Forgione, eviterebbe nelle settimane successive la solita caccia al colpevole di turno”.

Un problema che per Carotenuto non va sottovalutato: “Sicuramente non si potevano prevedere i ritrovamenti archeologici, ma sicuro è che qualche sforzo in più tutti i protagonisti di questa vicenda potevano fare per evitare il blocco delle attività in estate. A vincere è stata la burocrazia, che ha imposto i suoi tempi grazie alla complicità dell’avvicinamento al periodo ferragostano. Purtroppo, visto il modus operandi di questi mesi crediamo che fino alla prossima primavera, quando si ritornerà a votare, si dovrà lavorare tanto”.

Lascia un commento:

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: