Scooter rubato nel giorno del compleanno, a Scafati scattano manette per 34enne

Condividi sui social!

SCAFATI. Aveva deciso di farsi un regalo da solo. Peccato che lo scooter che aveva deciso di “auto-donarsi” per il suo compleanno non lo aveva comprato, ma rubato. Per questo motivo sono scattate le manette intorno ai polsi di un 34enne di Scafati.

S.C., queste le sue iniziali, è stato preso in consegna dai militari della compagnia di Pompei mentre festeggiava con parenti ed amici. Lui, infatti, era già noto per reati contro il patrimonio.

Ad incastrarlo le riprese di alcune telecamere di videosorveglianza, che lo hanno beccato mentre rubava una vespa che sostava davanti ad un ristorante. In quell’occasione a compiere gli anni era il proprietario del mezzo, che si trovava nel locale per spegnere 40 candeline. A festa terminata la brutta sorpresa: il mezzo era scomparso.

Solo giorni dopo il mezzo è stato ritrovato, insieme al 34enne. Dopo le verifiche di rito, è stato restituito al proprietario. Per il 34enne di Scafati, invece, si sono aperte le porte del carcere.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *