Camerota, maltrattamenti su moglie e figli: carabinieri arrestatno 55enne

Condividi sui social!

CAMEROTA. Maltrattamenti su moglie e figli, scattano le manette per un 55enne originario di Napoli. I carabinieri della locale stazione hanno preso in consegna l’uomo, incensurato, che doveva scontare una pena di 2 anni ed 8 mesi e che dal 30 agosto era ricercato.

A quanto pare i suoi familiari sono stati vittime di soprusi per ben 10 anni, dal ’99 al 2008 circa. Il 55enne era solito percuoterli e, per questo, nei suoi confronti era arrivata un’ordinanza di custodia cautelare in carcere.

Sparito da 15 giorni, è stato rintracciato dai militari cilentani mentre si trovava in un b&b. Dopo essere stato riconosciuto è stato arrestato e condotto al carcere di Vallo della Lucania.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *