Castel San Lorenzo, perseguita l’ex moglie: arrestato 52enne

Condividi sui social!

CASTEL SAN LORENZO. Perseguita l’ex moglie, telefonate e non solo nonostante il provvedimento restrittivo emesso dal tribunale nei suoi confronti. Ora per un 52enne di Castel San Lorenzo si passa al regime degli arresti domiciliari.

I carabinieri della Compagnia di Agropoli, diretti dal capitano Francesco Manna, nelle ultime ore hanno eseguito il provvedimento restrittivo emesso dalla Procura di Salerno nei confronti dell’uomo che dovrà scontare dieci mesi di reclusione dopo i fatti avvenuti nel 2013.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *