Multa e linee blu, ad Eboli parcheggiatrice minacciata da una famiglia

Condividi sui social!

EBOLI. Linee blu ed una multa, parcheggiatrice minacciata ed aggredita verbalmente ad Eboli. L’operatrice della Publiparking, che gestisce i parcheggi a pagamento del comune eburino, è stata presa d’assalto da una famiglia che al ritorno alla loro vettura ha scoperto di essere stata multata.

Per solo 41 euro di verbale la dipendente è stata ricoperta di urla, insulti, minacce. A riportare la calma i negozianti che, assistendo alla scena, hanno deciso di intervenire prima che la situazione potesse degenerare ulteriormente.

Non è la prima volta che i parcheggiatori vengono presi di mira dagli utenti. Solo domenica un altro dipendente della publiparking è stato aggredito, questa volta fisicamente, da due uomini, nel parcheggio multipiano dell’ospedale “Maria Santissima Addolorata”.

 

(fonte Il Mattino)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *