Nocera Inferiore, selfie mentre attraversano binari con treno di passaggio: l’allarme

Condividi sui social!

NOCERA INFERIORE. Era balzata agli occhi della cronaca nazionale il fenomeno delle “DaredevilSelfie”, ossia lo scattarsi delle foto con il cellulare mentre si saltava sul treno o si compievano altri atti estremi. L’ultimo episodio a Nocera Inferiore, come testimoniato da una cittadina sul gruppo “Sei di Nocera Inferiore se ricordi…”.

«Scrivo questo messaggio – ha specificato Zinnia – nella speranza che in questo gruppo siano presenti i genitori di quei ragazzini, poco più che tredicenni, che nonostante le sbarre del passaggio a livello pedonale di via Gelsi fossero abbassate, hanno attraversato con il treno che stava a circa 150 metri da loro, il tutto mentre gli altri compagni da dietro le sbarre riprendevano la scena col cellulare. Io non sono una psicologa, né un’educatrice, sono semplicemente una mamma a cui si è gelato il sangue alla vista di quella scena».

A quanto pare lei non sarebbe stata la sola ad assistere ad una scena simile, come testimoniano altri nocerini nei commenti.

«Vi chiedo – ha continuato l’amministratrice del gruppo – di parlare con i vostri figli, di far capire loro la gravità del fatto e soprattutto che non si diventa belli o simpatici con queste cose, ma si diventa morti».

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *