Pagani, 280 chili di droga tra i pomodori: marito e moglie arrestati dai carabinieri

Condividi sui social!

PAGANI. 280 chili di marijuana. Una quantità di stupefacente imponente quella scoperta dai carabinieri a Pagani, dove alcuni giorni fa i militari, coadiuvati dai colleghi del reparto territoriale di Nocera Inferiore, hanno posto sotto sequestro diverse piante di marijuana ed arrestato una coppia.

Gli uomini dell’Arma, dopo un’attività investigativa intensa, sono entrati in azione in via Zeccagnuolo. Nei pressi di un’abitazione hanno rinvenuto una coltivazione di canapa occultata tra i pomodori. Dopo aver perquisito l’azienda i carabinieri hanno preso in custodia marito e moglie, in quanto colti in flagranza di reato.

I due erano incensurati ma, per gli inquirenti, esiste la possibilità che una parte del prodotto fosse destinata ad alcuni contesti criminali del posto.

Il giudice del tribunale di Nocera Inferiore ha quindi convalidato l’arresto, per poi disporre scarcerazione con obbligo di firma alla P.g. per entrambi i coniugi.

(fonte Il Mattino)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *