San Cipriano: Tentano di rapinare un bancomat. Arrestate 5 persone

Condividi sui social!

Comunicato stampa


La squadra di polizia giudiziaria del Compartimento della Polizia Stradale per la Campania e la Basilicata di Napoli, alle prime ore di domenica 23 settembre, traeva in arresto cinque persone dell’hinterland partenopeo di età compresa tra i 26 e 36 anni, tutti con precedenti per reati contro la persona e il patrimonio, i quali si sono resi responsabili di tentato furto aggravato ai danni dell’Istituto Bancario Campano agenzia di San Cipriano Picentino, con sede nella frazione di Campigliano.-

Gli indagati sono stati arrestati nella flagranza del reato, ancora con passamontagna e guanti, all’interno dell’Istituto Bancario, ove con una potente fiamma ossidrica stavano tentando di scardinare il bancomat.

L’operazione, scaturita dalle risultanze investigative raccolte dagli inquirenti dopo investigazioni avviate a seguito di eventi criminosi in danno di autotrasportatori e utenti circolanti sulla rete autostradale e vie di grande comunicazione di questa regione, ha permesso di risalire al suddetto sodalizio criminale e ad intervenire con mirata azione di contrasto.


 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *