Salerno, vigili in rivolta: «La Salernitana non paga»

Condividi sui social!

SALERNO. Scoppia il caso del pagamento dei servizi straordinari per i vigili urbani di Salerno resi a favore di privati, eventi e manifestazioni svolte sul territorio comunale.

Salerno, vigili in rivolta: «La Salernitana non paga»

Nel mirino degli agenti il mancato versamento dei corrispettivi per i servizi aggiuntivi e straordinari resi durante le gare casalinghe della Salernitana.

I vigili chiedono che il sindaco Vincenzo Napoli risolva al più presto la nuova vertenza.

Nel mirino soprattutto le gare casalinghe di Coppa Italia e quelle di campionato. I vigili urbani in servizio non di ufficio ma aggiuntivo per eventi come le gare calcistiche della Salernitana e le kermesse sul territorio comunale, devono essere pagati dai privati di tasca propria. Lo stabilisce una delibera con regolamento varata a marzo scorso.

Fonte: Il Mattino

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *