Bracconaggio, blitz delle Guardie Ambientale nell’Agro Nocerino e nella Piana del Sele

Condividi sui social!

PIANA DEL SELE. Una importante operazione finalizzata alla prevenzione del bracconaggio è stata effettuata nei scorsi giorni dal Coordinamento Provinciale Guardie Giurate Ambientali AK. I controlli che hanno visto impegnate oltre 12 guardie volontarie, hanno interessato in particolare alcune aree dell’Agro Nocerino Sarnese e della Piana del Sele.

Identificate numerose persone trovate in esercizio di caccia e riscontrati alcuni illeciti amministrativi. particolare attenzione è stata dedicata ai territori del parco Regionale del fiume Sarno ed alla Riserva Foce Sele Tanagro.

Durante i controlli particolare attenzione è stata posta alla presenza dei microchips ed alle modalità di trasporto dei cani. Un particolare ringraziamento ai numerosi cacciatori che comprendendo le finalità del controllo, hanno contribuito a segnalare situazioni di degrado ed episodi di attività illegali.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *