Eboli: accoltellò in una lite una persona, arresti domiciliari per una 23enne ebolitana

Condividi sui social!
Eboli. Nella giornata odierna, i Carabinieri della Stazione di Campagna davano esecuzione ad Ordinanza Applicativa di Misura coercitiva emessa dal GIP del Tribunale di Salerno, sottoponendo alla misura dell’Obbligo di Dimora in Eboli, con permanenza notturna presso la propria abitazione e obbligo di firma giornaliero, la giovane ebolitana C. I di anni 23.
La stessa viene ritenuta responsabile dei reati di Lesioni Pluriaggravate e Porto abusivo di arma bianca, fatti commessi in Campagna alla piazza mercato nella notte del 28.08.2018, allorquando, nel corso di una lite per futili motivi, avrebbe attinto una persona del posto con nr. 3 coltellate, provocandole Lesioni giudicate guaribili in giorni 20.
Le investigazioni compiute nell’immediatezza portavano al rintraccio ed all’identificazione della giovane ed alla richiesta di idonea misura cautelare alla Procura di Salerno, accolta dal GIP del capoluogo.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *