Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views :
adimage

Evade sette volte dai domiciliari: scafatese finisce a Poggioreale

img
/
/
/

Tempo di Lettura: 1 minuto

SCAFATI. Evade dagli arresti domiciliari ben sette volte in dieci giorni e per altrettante volte riesce a vedersi confermata la stessa misura ma all’ottava violazione scatta l’aggravamento di pena e per Francesco Cozzolino, pluripregiudicato, classe 82, si aprono le porte del carcere di Poggioreale. E’ una vicenda giudiziaria singolare quella che vede protagonista il 36enne scafatese, tossicodipendente, precedenti penali per reati contro il patrimonio, destinatario a settembre di un provvedimento di obbligo di dimora nel comune di residenza emesso dal tribunale di Napoli.

Evade sette volte dai domiciliari: scafatese finisce a Poggioreale

Il 36enne non tarda a violare la prescrizione e qualche giorno dopo viene beccato dai carabinieri ad Ercolano. Cozzolino si scaglia contro i militari, li aggredisce ed incassa un aggravamento della misura, finendo agli arresti domiciliari.

Ma non riesce a restare nemmeno lì, soprattutto per i suoi problemi legati alla droga, così l’uomo è finito in arresto al carcere di Poggioreale.

Fonte: Il Mattino

Commenta

This div height required for enabling the sticky sidebar