Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views :
adimage

Fasano (Fi): «Continuità lavorativa per i dipendenti del Consorzio di Bacino, il Ministro intervenga»

img
/
/
/

Tempo di Lettura: 2 minuti

Comunicato stampa


Fasano (Fi): «Continuità lavorativa per i dipendenti del Consorzio di Bacino, il Ministro intervenga»

«Questa mattina ho provveduto a presentare un atto di sindacato ispettivo al Ministro del Lavoro e delle Politiche Sociali e al Ministro dello Sviluppo Economico per chiedere un intervento risolutore per la vertenza dei lavoratori intercantieri del Consorzio di Bacino Salerno 2». A dirlo è il coordinatore provinciale di Forza Italia Salerno e parlamentare Enzo Fasano.

«Ad oggi 62 dipendenti rischiano di perdere il posto di lavoro in quanto non ancora assorbiti dai comuni consorziati – spiega il deputato forzista -. Analoga problematica riguarda anche i dipendenti dei Consorzi di Bacino Salerno 1, Salerno 3 e Salerno 4.

Pertanto, attraverso l’interrogazione parlamentare presentata, ho chiesto di verificare se i vari Enti abbiano proceduto ad assorbire il personale nel rispetto delle priorità e delle precedenze stabilite dalle normative nazionali e regionali vigenti, considerato che negli  ultimi tempi diversi Comuni hanno proceduto ad assumere maestranze nel ciclo integrato dei rifiuti.

Ma soprattutto di sapere quali misure intendano adottare i Ministri competenti per indurre i Comuni ad adempire al proprio compito nel minor tempo possibile, garantendo da un lato il rispetto delle regole e dall’altro continuità lavorativa ai dipendenti dei Consorzi di Bacino della provincia di Salerno», conclude il parlamentare salernitano di Forza Italia, Enzo Fasano.


Commenta

This div height required for enabling the sticky sidebar