Ad Clicks :Ad Views : Ad Clicks :Ad Views : Ad Clicks :Ad Views :
img
Home / News / Campania / Nocera Superiore: scoprono la storia clandestina, moglie e figlio picchiano l’amante

Nocera Superiore: scoprono la storia clandestina, moglie e figlio picchiano l’amante

/
/
/
TAG:

Nocera Superiore. Dopo aver scoperto che l’uomo avesse un’amante, il figlio e la moglie di quest’ultimo, lui 28enne le 63enne, hanno pensato bene di farsi giustizia da soli, aggredendo fisicamente la donna colpevole di aver “rubato” l’uomo alla famiglia.

L’agguato aveva inizialmente l’intento di chiarire la situazione tra le parti e porre fine a quella storia clandestina che durava da tempo. Però una volta giunti sul luogo dell’incontro, il ragazzo aggredì subito l’altra donna, sferrandole un pugno in faccia e procurandole  una «frattura con lieve affossamento dei frammenti a carico della parte anteriore del seno mascellare destro, con modesto versamento ematico, trauma cranico non commotivo, per lesioni giudicate guaribili in trenta giorni».

La moglie dell’uomo, oltre che di lesioni, è accusata anche di stalking, perché prima di quell’episodio, aveva vessato la sua rivale con comportamenti ossessivi e intimidatori, tra messaggi dai contenuti violenti e intimidazioni di vario tipo.

L’amante denunciò tutto ai carabinieri. Ora il gip dovrà decidere sulla richiesta di rinvio a giudizio.

Commenta

This div height required for enabling the sticky sidebar