Agropoli, tabula rasa di deleghe: sindaco annuncia la nuova giunta – i nomi

Condividi sui social!

AGROPOLI. È stato con un video pubblicato sulla sua pagina Facebook che il sindaco di Agropoli, Adamo Coppola, ha annunciato la tabula rasa di deleghe. Nuova giunta, nuovi incarichi, il primo cittadino ha reso noti i nomi dei componenti del team ed i relativi compiti.

Coppola manterrà le deleghe ad Urbanistica, Commercio, Turismo, Contenzioso, Lavoro pubblici e personale.

Le altre invece vedono i seguenti nomi:

l sindaco di Agropoli Adamo Coppola rivela, attraverso un video su Facebook, la nuova distribuzione delle deleghe all’interno della sua Giunta.

  • Elvira Serra (Ambiente),
  • Eugenio Benevento (Porto e Demanio),
  • Roberto Mutalipassi (Politiche economiche e finanziarie),
  • Gerardo Santosuosso (Vivibilità edifici e strutture comunale),
  • Rosa Lampasona (Pubblica Istruzione)

Deleghe anche per alcuni consiglieri comunali:

  • Franco Crispino (Cultura),
  • Maria Giovanna D’Arienzo (Politiche Sociali),
  • Giuseppe Cammarota (Sport),
  • Luigi Framondino (Mercato),
  • Eleodoro Di Nardo (Manutenzione Stradale),
  • Maristella Buonora (Protezione Civile)
  • Pietropaolo Marciano (Puc).

Sulle motivazioni dietro la sua scelta, il sindaco ha rilasciato una spiegazione dettagliata:

Dopo un anno e mezzo di amministrazione, ho ritenuto che fosse necessario un azzeramento delle deleghe in capo agli assessori comunali. Nel corso delle scorse settimane si sono svolti una serie di incontri con i diversi gruppi politici che compongono la maggioranza.

Dopo un’attenta riflessione e un’analisi che tiene non solo delle competenze di ognuno ma anche del tempo che ciascuno è disposto a mettere in campo per la crescita e lo sviluppo della nostra città, le scelte sono state fatte per garantire un’Amministrazione più collegiale e partecipata.

Ci sarà poi una giunta che definirei “raddoppiata”, vista la presenza in campo anche di sette consiglieri comunali. Tutta la squadra di maggioranza, con consiglieri responsabilizzati e attivamente impegnati, sarà al lavoro per un rilancio dell’azione amministrativa, che avrà quale unico obiettivo quello di costruire un’Agropoli migliore e sempre più rispondente in termini di servizi alle esigenze di ogni singolo cittadino, così come indicato nel nostro programma elettorale.

A tal proposito ho stabilito che turismo, commercio ed eventi non potevano che restare deleghe del sindaco. Per questi settori, che sono una leva formidabile per rendere la città di Agropoli viva tutto l’anno, è necessario garantire una gestione integrata, unitaria e strategica, occorre un coordinamento forte e una visione chiara che integri in maniera coerente le diverse azioni messe in campo“.

Lascia un commento:

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: